L'AS Roma utilizza i suoi post sui social per trovare bambini scomparsi

  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  

In questi giorni l'AS Roma in collaborazione con il "National Center for Missing and Exploited Children" (NCMEC), il Telefono Azzurro, "Missing People" e "Missing Child Kenya" sta utilizzando un metodo innovativo per segnalare molte scomparse: ad ogni nuovo post sui social dedicato agli acquisti di mercato sono affiancate le foto e i dati di bambini spariti nel nulla.
Si tratta di un'iniziativa molto importante ispirata alla canzone "Runaway Train" della rock band "Soul Asylum".
«Non è questione di essere originali o di venire lodati, cercheremo semplicemente di aumentare il più possibile la consapevolezza sul problema» ha detto il responsabile digital and social media della Roma Paul Rogers alla CNN Sport: «Se possiamo aiutare in qualsiasi modo a trovare qualcuno in grado di dare delle piccole informazioni che potrebbero portare qualcuno a mettersi in contatto con una delle associazioni sarebbe una grande cosa. Quest'anno abbiamo pensato di fare qualcosa di più della promozione nei confronti di noi stessi».

Autore: Davide Ronca

Dottore in giurisprudenza con un master in scienze forensi e uno in scienze criminologiche. Giornalista dal 2007, è da sempre attivissimo sul web per portare un'informazione di qualità.