Rosa Di Domenico e Ali Qasib, il punto della situazione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo caso, trasmesso nelle ultime puntate di "Chi l'ha visto?", ha attratto l'attenzione e la preoccupazione di migliaia di telespettatori, ma a che punto sono le indagini? Cosa sta succedendo?
Stiamo parlando della scomparsa di Rosa, una 15enne di Sant'Antimo (NA) che per i suoi genitori è stata rapita da un ragazzo di origini pakistane col quale era in contatto già da due anni.
Ali Qasib, questo il nome del 28enne, risulta non solo denunciato dai Di Domenico, ma anche latitante e quindi ricercato dalla polizia.

Rosa non sarebbe l'unica adolescente adescata da Qasib come ha sostenuto a "Chi l'ha visto?" una giovane intervistata.

«Ho fatto una denuncia a lui a marzo del 2012, era molto violento e io ho avuto paura: voleva portarmi in Pakistan, non lo diceva solo a me, ma anche ad altre persone. Se non ottiene quello che vuole diventa violento. Tratta le persone come giocattoli che lui si "prende" anche quando loro non vogliono.»

Ciao! se sei arrivato/a fino a questo punto della pagina significa che l'articolo è stato di tuo gradimento. Devi sapere che "Diritto e Cronaca", anche se utilizza banner, non vive di pubblicità ed è completamente auto-finanziato. L'unico modo che abbiamo di proseguire nel nostro lavoro è chiedere delle donazioni. Siamo grati a chiunque possa darci un aiuto, anche minimo.

Sei un libero professionista o fai parte di un'azienda e vorresti pubblicare contenuti sponsorizzati? Sei un appassionato e vorresti leggere un articolo su un argomento che ti sta a cuore? Organizzi seminari inerenti al diritto e alla criminologia e cerchi qualcuno in grado di valorizzarli? Contattaci cliccando qui o scrivici all'indirizzo info@dirittoecronaca.it e scopri come fare.

Autore: Davide Ronca

Dottore in giurisprudenza con un master in scienze forensi e uno in scienze criminologiche. Giornalista dal 2007, è da sempre attivissimo sul web per portare un'informazione di qualità.