Francia, strage alla stazione di Noyon. Si teme per il terrorismo, ma è una tragedia familiare

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quattro morti alla stazione di Noyon (Francia), questo il tragico bilancio di una strage avvenuta oggi per mano di un funzionario di polizia che ha sparato a sua moglie e a due suoi figli di 3 e 5 anni per poi suicidarsi.
L'uomo e la donna avevano litigato poche ore prima, tanto che erano stati chiamati i gendarmi e un amico di famiglia aveva aiutato la signora, accompagnandola in stazione con tre dei suoi cinque figli; proprio lì il pubblico ufficiale li ha raggiunti e fatto fuoco, la terza bambina è rimasta illesa.
Rimane il mistero su un presunto secondo uomo citato dall'ANSA per la quale gli aggressori sarebbero stati due di cui uno sarebbe attualmente in fuga.

Autore: Davide Ronca

Dottore in giurisprudenza con un master in scienze forensi e uno in scienze criminologiche. Giornalista dal 2007, è da sempre attivissimo sul web per portare un'informazione di qualità.