Ragazza muore dopo essersi aggrappata all'auto del fidanzato a seguito di una lite

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una notizia di poche ore fa che sembra incredibile: Alessandra Madonna, una ragazza napoletana di 24 anni, è morta a seguito di un litigio avvenuto in macchina col suo ragazzo, dovuto, sulla base di informazioni molto parziali, alla decisione del suo compagno di interrompere la loro relazione.
La tragica vicenda si è svolta in via Cesare Pavese, a Mugnano (NA): la giovane si sarebbe aggrappata a una portiera della vettura e sarebbe stata trascinata lungo un tratto di strada che non è ancora stato definito dagli inquirenti.
Il ragazzo, anch'esso 24enne, si trova agli arresti domiciliari ed è indagato per omicidio colposo.

Ciao! se sei arrivato/a fino a questo punto della pagina significa che l'articolo è stato di tuo gradimento. Devi sapere che "Diritto e Cronaca", anche se utilizza banner, non vive di pubblicità ed è completamente auto-finanziato. L'unico modo che abbiamo di proseguire nel nostro lavoro è chiedere delle donazioni. Siamo grati a chiunque possa darci un aiuto, anche minimo.

Sei un libero professionista o fai parte di un'azienda e vorresti pubblicare contenuti sponsorizzati? Sei un appassionato e vorresti leggere un articolo su un argomento che ti sta a cuore? Organizzi seminari inerenti al diritto e alla criminologia e cerchi qualcuno in grado di valorizzarli? Contattaci cliccando qui o scrivici all'indirizzo info@dirittoecronaca.it e scopri come fare.

Autore: Davide Ronca

Dottore in giurisprudenza con un master in scienze forensi e uno in scienze criminologiche. Giornalista dal 2007, è da sempre attivissimo sul web per portare un'informazione di qualità.