La madre ostacola il rapporto tra padre e figlio? Deve risarcire

Un recente provvedimento del Tribunale di Milano ha attirato l'attenzione degli addetti ai lavori e non solo.
Il caso, svoltosi nell'ambito di una separazione particolarmente litigiosa, ha riguardato una madre che ogni volta consegnava il figlio al padre senza mettere a disposizione l'occorrente per la scuola e l'attività sportiva del fanciullo. In altre occasioni la donna adduceva scuse per non far incontrare i due come improvvise malattie, altre volte ancora non faceva trovare il bambino.
Lo scorso gennaio il giudice ha disposto che la donna venga sanzionata con somme diverse a seconda del tipo di violazione che realizzerà: 30 € per quando non consegnerà il materiale per la scuola o l'attività sportiva e 50 € per quando si opporrà agli incontri tra il figlio e il padre.
La Corte si è già detta pronta a ricollocare il minore in caso ciò non bastasse.

Autore: Davide Ronca

Dottore in giurisprudenza con master in scienze forensi e fra pochi mesi in scienze criminologiche. Giornalista dal 2007, è da sempre attivissimo sul web per portare un'informazione di qualità.