Morte di Martina Rossi: le importanti testimonianze dei due turisti danesi

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua il processo per la morte di Martina Rossi, la 20enne che il 3 agosto del 2011 è deceduta a seguito di una caduta dal sesto piano dell'hotel Santa Ana a Palma di Maiorca. Per questa tragedia sono imputati di omicidio colposo, tentata violenza sessuale in concorso, morte in conseguenza di altro delitto e omissione di soccorso i 27enni aretini Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi.
L'iter giudiziario è sempre stato caratterizzato da un particolare animus pugnandi da parte della difesa e dell'accusa, ora il nodo da sciogliere è quello delle testimonianze di due turisti danesi che potrebbero dare un apporto fondamentale alla soluzione del caso.
È stato stabilito che tali mezzi di prova verranno assunti in Danimarca attraverso una rogatoria internazionale, ma chi sono questi individui così fondamentali per la ricostruzione del fatto?
Si tratta di un padre e della figlia, i media italiani hanno comunicato il nome del primo: Jens Larsen. Sono stati ritenuti importanti dalla Corte in quanto il 3 agosto 2011 entrambi occupavano la stanza d'albergo accanto a quella dove si svolse la tragedia.
Secondo quanto dichiarato durante le indagini in Spagna i due sentirono un urlo e in seguito il rumore di un correre frenetico per le scale, come di fuga per allontanarsi. Sulla base della ricostruzione fatta dalla Procura sarebbe stato Alessandro Albertoni a scendere in fretta le scale, mentre Luca Vanneschi avrebbe preso l'ascensore. Jens Larsen e la figlia potrebbero parzialmente smentire la versione degli imputati per cui Vanneschi era rimasto in stanza con Martina mentre Albertoni era corso a chiedere aiuto alle amiche della ragazza dopo i primi segnali di squilibrio.
A dicembre o a gennaio verrà emessa la sentenza.

Articoli correlati

- Processo Martina Rossi, si cercano i testimoni danesi. Parla un'amica: «Ho urlato, non capivo. Avevamo avuto un mini litigio la sera prima» (18/7/18)
- Il mistero delle cadute dai balconi in Spagna. Il Daily Mirror: «È il terzo ragazzo britannico di quest'anno» (14/7/18)
- Processo Martina Rossi: sentito come testimone il ragazzo del flirt. È scontro totale fra accusa e difesa (19/6/18)
- "Chi l'ha visto?", recap del 14/2/18: Jessica Faoro, Martina Rossi e lo strano caso di Susy Paci (15/2/18)
- Caso Martina Rossi: rinviati a giudizio Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi (29/11/17)
- Udienza di fuoco per la morte di Martina Rossi. Il padre: «Sconcertante il quadro dipinto dalla difesa» (22/11/17)

Ciao! se sei arrivato/a fino a questo punto della pagina significa che l'articolo è stato di tuo gradimento. Devi sapere che "Diritto e Cronaca", anche se utilizza banner, non vive di pubblicità ed è completamente auto-finanziato. L'unico modo che abbiamo di proseguire nel nostro lavoro è chiedere delle donazioni. Siamo grati a chiunque possa darci un aiuto, anche minimo.

Sei un libero professionista o fai parte di un'azienda e vorresti pubblicare contenuti sponsorizzati? Sei un appassionato e vorresti leggere un articolo su un argomento che ti sta a cuore? Organizzi seminari inerenti al diritto e alla criminologia e cerchi qualcuno in grado di valorizzarli? Contattaci cliccando qui o scrivici all'indirizzo info@dirittoecronaca.it e scopri come fare.

Autore: Davide Ronca

Dottore in giurisprudenza con un master in scienze forensi e uno in scienze criminologiche. Giornalista dal 2007, è da sempre attivissimo sul web per portare un'informazione di qualità.